La Stagione 23/24 di Panicale

News

La Stagione 23/24 di Panicale

14.11.2023

La Stagione 23/24 del Teatro Cesare Caporali di Panicale, organizzata dal Teatro Stabile dell’Umbria in collaborazione con il Comune, prende il via domenica 10 dicembre alle 18 con Viola e il Barone, un reading su testi di Italo Calvino a cura di Paolo Hendel e Marco Vicari, con Paolo Hendel e musiche eseguite dal vivo da Renato Cantini alla tromba e Michele Staino al contrabbasso. Nel costruire questo reading sono stati scelti brani in cui si sente forte l’impronta della leggerezza cara a Calvino. Leggerezza che si ritrova non solo nella scelta stilistica di raffinata ironia dell’autore nel raccontare le due storie.
Giovedì 25 gennaio alle 21 gli attori Giuseppe Pambieri e Carlo Greco, diretti da Moni Ovadia, sono i protagonisti dello spettacolo Nota stonata di Didier Caron, una pièce intensa e ricca di suspense ambientata nei primi anni Novanta, che lo stesso regista definisce “deflagrante”.
La Stagione prosegue con lo spettacolo La lettera, ideato da Nullo Facchini e Paolo Nani, in scena mercoledì 14 febbraio alle 21. Dal 1992 questo spettacolo è in perenne rappresentazione in tutto il mondo: oltre 1800 repliche per questo piccolo, perfetto meccanismo che continua a stupire. Paolo Nani, solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti, riesce a dar vita a 15 micro storie, tutte contenenti la medesima trama ma interpretate ogni volta da una persona diversa; non lascia un attimo di respiro, inchioda lo spettatore, lo seduce con una raffica di sorprese dal ritmo sfrenato e bislacco.
Giovedì 29 febbraio alle 21, Simona Cavallari e Federico Benvenuto mettono in scena Dialogo di una prostituta con un suo cliente di Dacia Maraini, diretti da Guglielmo Ferro. “Un testo forte, profondo, coinvolgente – spiega il regista – che testimonia l’amore dell’autrice per il teatro, ma anche l’attenzione particolare nei confronti dell’universo femminile. Ne emerge una figura in cui ogni piccola conquista è ottenuta a caro prezzo: Manila, messa in scena da una superlativa Simona Cavallari, convinta di essere libera, ma in realtà è costretta a svendere il proprio corpo per poter sopravvivere”.
Martedì 12 marzo alle 21 in scena la danza con We are nomads di e con Anuang’a Fernando, rinomato artista keniota che ha dato un contributo significativo alla scena della danza. Con una carriera che dura da oltre tre decenni, ha ottenuto riconoscimenti sia in Kenya che a livello internazionale per le sue espressioni artistiche uniche. Nel suo nuovo assolo Anuang’a s’interroga sul nomadismo che incarna l’esplorazione, la libertà e la scoperta del sé.
La Stagione si chiude, domenica 7 aprile alle 18, con Pulcinella, testo e drammaturgia di Giorgio Donati, con Giorgio Donati, Sandro Paradisi e Mariangela Berazzi. Oltre cento anni fa Igor Stravinskij compose un’opera per il Balletto Pulcinella, andato in scena all’Opera di Parigi nel 1920, ispirandosi a musiche inedite di G.B. Pergolesi, in collaborazione con grandi artisti dell’epoca come Picasso, Massine e Djagilev. A partire dal balletto di Massine, Giorgio Donati rielabora e mette in scena un’opera teatrale con un Pulcinella protagonista assoluto della storia, facendoci rivivere in maniera ironica e rocambolesca le sue bizzarre avventure.



Altre News

Leggi tutte le news

Vai

Giornata Mondiale del Teatro 2024.…

Il 27 marzo si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Teatro, istituita dall’International Theatre Institute UNESCO nel 1962. Per l’occasione viene richiesto a una personalità del teatro,…

27.03.2024

Presentazione libro “Il Male Sacro”…

Venerdì 5 aprile alle 17.30, presso il foyer del Teatro Morlacchi, la presentazione del libro “Il Male Sacro” di Massimo Binazzi (Morlacchi Editore). Interverranno il regista Antonio Latella, il Direttore…

15.03.2024

Omaggio a Massimo Binazzi

Giovedì 4, venerdì 5 e sabato 6 aprile, per il quarto appuntamento della rassegna del Ridotto del Teatro Morlacchi di Perugia nell’ambito della Stagione 23/24, Antonio Latella guida i giovani…

15.03.2024

Anticipo spettacolo “IL GIUOCATORE” –…

Il Comune di Gubbio e il Teatro Stabile dell’Umbria comunicano agli spettatori e agli abbonati della Stagione 23/24 del Teatro Comunale Luca Ronconi che, per esigenze della Compagnia, lo spettacolo IL GIUOCATORE,…

01.03.2024