Winter Forest

Winter Forest

coreografia Fabrizio Favale / Le Supplici

in collaborazione con Umbria Danza Festival 2024

Una danza inclassificabile fatta dell’intreccio fra un’elevata complessità tecnica e movimenti sconosciuti, ottenuti immaginando creature non esistenti. La coreografia è costruita in senso non lineare con un’idea di casualità ciclica in cui gli elementi danzati, pur variando, tornano e ritornano apparentemente senza un motivo tangibile, come accade con i temporali e le tempeste.

 

Note dell’autore

“Dopo aver frequentato a lungo i paesaggi all’aperto nei loro mutamenti dentro l’alternarsi delle stagioni con il progetto Le Stagioni Invisibili – Ciclo Coreografico Infinito (2018-2021), e dopo aver incontrato gli abitanti di quei paesaggi (non solo umani, ma anche animali, piante, minerali, strutture artificiali, macchinari, schiacciasassi, il senso degli spazi, il tempo ciclico), ho sentito l’esigenza di un allontanamento, di ipotizzare zone non-esistenti, una lontananza che guarda in qua senza capire e che noi guardiamo senza capire. Ho voluto dedicare questo lavoro a tutti gli animali”.
Fabrizio Favale


danzatori Daniele Bianco, Po-Nien Wang
set, costume e art work First Rose
suoni registrati negli zoo di diversi paesi nel mondo Fabrizio Favale  

co-prodotto da Festival Danza in Rete – Fondazione Teatro Comunale di Vicenza, KLm – Kinkaleri / Le Supplici / mk
con il contributo di MIBAC, Regione Emilia-Romagna
con il sostegno di h(abita)t – Rete di Spazi per la Danza / Sementerie Artistiche, Crevalcore





Teatro

Chiostro Sant’Anna – Perugia

I BIGLIETTI SONO ACQUISTABILI PRESSO LA BIGLIETTERIA DI UMBRIA DANZA FESTIVAL AL COMPLESSO S.ANNA DI PERUGIA

Data e Ora

Gio 25 Lug 2024 - 21:30