Viviani Varietà

Viviani
Varietà

Poesie, parole e musiche del Teatro di Raffaele Viviani in prova sul piroscafo Duilio in viaggio da Napoli a Buenos Aires nel 1929

Produzione Compagnia Gli Ipocriti

di Raffaele Viviani
con Massimo Ranieri, Ernesto Lama
e con Roberto Bani, Angela De Matteo, Mario Zinno, Ivano Schiavi, Gaia Bassi, Antonio Speranza, Martina Giordano
e l'orchestra dal vivo Ciro Cascino pianoforte Luigi Sigillo contrabbasso Donato Sensini fiati Aniello Palomba chitarra Mario Zinno batteria
testi a cura di Giuliano Longone Viviani
elaborazione musicale Pasquale Scialò
scene e costumi Lorenzo Cutuli
movimenti coreografici Massimo Ranieri e Franco Miseria
disegno luci Maurizio Fabretti
regia Maurizio Scaparro

una produzione Compagnia Gli Ipocriti
in coproduzione con Fondazione Teatro della Pergola

Per la prima volta sul palcoscenico del Comunale di Todi, sabato 8 marzo, alle 21, Massimo Ranieri in Viviani Varietà.
Lo spettacolo diretto da uno dei maggiori registi italiani Maurizio Scaparro, sta ottenendo un successo straordinario nei maggiori teatri italiani e vede in scena un numerosissimo cast di attori affiancati da un orchestra che suona dal vivo le più belle musiche di Raffaele Viviani. Nel 1929 sul piroscafo Duilio, Massimo Ranieri/Raffaele Viviani attraversa l’oceano da Napoli a Buenos Aires con la sua compagnia di attori e musicisti. Nella lunga traversata mette in prova lo spettacolo destinato a cercar fortuna nell’orizzonte di promesse e speranze del nuovo mondo, ma il vero debutto avverrà col pubblico degli emigranti imbarcati sulla nave per festeggiare la notte del passaggio dell’Equatore.


di Raffaele Viviani
con Massimo Ranieri, Ernesto Lama
e con Roberto Bani, Angela De Matteo, Mario Zinno, Ivano Schiavi, Gaia Bassi, Antonio Speranza, Martina Giordano
e l’orchestra dal vivo Ciro Cascino pianoforte Luigi Sigillo contrabbasso Donato Sensini fiati Aniello Palomba chitarra Mario Zinno batteria
testi a cura di Giuliano Longone Viviani
elaborazione musicale Pasquale Scialò
scene e costumi Lorenzo Cutuli

movimenti coreografici Massimo Ranieri e Franco Miseria
disegno luci Maurizio Fabretti
regia Maurizio Scaparro una produzione Compagnia Gli Ipocriti
in coproduzione con Fondazione Teatro della Pergola





Stagioni precedenti

— Teatro Comunale - Todi, Sab 8 Mar