Vittoria Aganoor

Vittoria
Aganoor

Una “Leggenda” dall’Oriente alla Belle Epoque

Produzione teatrOrtaet

di Carlo Bertinelli
con Alessandra Brocadello, Carlo Bertinelli, Guido Pompilj, Giacomo Zanella, Almerigo da Schio, Domenico Gnoli
regia Carlo Bertinelli
e Alessandra Brocadello

una produzione teatrOrtaet

Il mistero dell’ultima tragedia romantica della Belle Epoque – che ha sullo sfondo l’Italia dall’Unità alla vigilia dello scoppio della Grande Guerra – scorre parallelamente alla vita di Vittoria Aganoor donna misteriosa e affascinante di origine armena vissuta, dopo il matrimonio con il deputato Guido Pompilj, a Perugia e sulle rive umbre del lago Trasimeno. Momenti teneri, malinconici, divertenti e appassionati scivolano gradualmente dalla giovinezza alla maturità della poetessa. Quadri emblematici di un’esistenza nella quale i dialoghi si mescolano ai versi, in un succedersi di confessioni, di turbamenti, di ritrosie di un carattere complesso e anticonformista, pieno di sfaccettature e di contraddizioni. Per raccontare questa emozionante storia, la regia si avvale di foto originali di fine Ottocento, con una tecnica di “multivisione” mescolata a voci fuori campo, musiche e suoni.


di Carlo Bertinelli
con Alessandra Brocadello, Carlo Bertinelli, Guido Pompilj, Giacomo Zanella, Almerigo da Schio, Domenico Gnoli
regia Carlo Bertinelli

e Alessandra Brocadello una produzione teatrOrtaet





Stagioni precedenti

— Teatro Mengoni - Magione, Ven 23 Nov