The music critic

The music
critic

Produzione Mauro Diazzi

scritto e concepito da Aleksey Igudesman
con John Malkovich, attore
primo violino Aleksey Igudesman
secondo violino Corinne Chapelle
viola James Boyd
violoncello Thomas Carroll
pianoforte Hyung-ki Joo
musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Brahms, Schumann, Debussy, Prokofiev, Ysaye, Kanchelli, Piazzolla e Igudesman

una produzione Mauro Diazzi

Al teatro Cucinelli appuntamento da non mancare con John Malkovich, uno dei più illustri e raffinati artisti del panorama mondiale, premiato con ben venticinque premi e ventisei nomination, in uno spettacolo trascinante in cui teatro e musica si fondono stupendamente. Una performance unica, con Malkovich circondato da straordinari musicisti. Concepito per il Julian Rachlin & Friends Festival, questo progetto, creato da Aleksey Igudesman, è un cocktail narrativo esilarante sulle peggiori critiche musicali degli ultimi secoli. Schumann pensa di essere un “compositore”, mentre Brahms è “un bastardo senza talento”. E Claude Debussy è “semplicemente brutto”. Accompagnato da un frivolo pot-pourri di insulti musicali, John Malkovich entra così nel ruolo del critico cattivo che crede che la musica di Beethoven, Chopin, Prokofiev e simili sia noiosa e triste. Aleksey Igudesman, Julian Rachlin, Hyung-ki Joo e altri grandi musicisti dissentono e contrattaccano. Il gran finale è “The Malkovich Torment”, una terrificante recensione su Malkovich stesso, che Igudesman ha messo in musica in modo ironico e divertente.


scritto e concepito da Aleksey Igudesman
con John Malkovich, attore
primo violino Aleksey Igudesman
secondo violino Corinne Chapelle
viola James Boyd

violoncello Thomas Carroll
pianoforte Hyung-ki Joo
musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Brahms, Schumann, Debussy, Prokofiev, Ysaye, Kanchelli, Piazzolla e Igudesman una produzione Mauro Diazzi





Stagioni precedenti

— Teatro Cucinelli - Solomeo, Mer 28 Mar