The Fool On The Hill

The Fool On
The Hill

storia minima dell'uomo che uccise i Beatles

Produzione Parma Concerti - Fondazione Ravello

NEL CINQUANTENARIO DELLA NASCITA DEI BEATLES (1962 – 2012)
atto unico per un attore, una chitarra e un quartetto d'archi
soggetto e testo di Stefano Valanzuolo
con Michele Riondino nel ruolo di David Chapman
musica dal vivo eseguita dal Quartetto Savinio, archi e Giampaolo Bandini, chitarra
regia Marco Andreoli
musiche dei Beatles trascritte e arrangiate da Leo Brouwer, Toru Takemitsu, Roberto Molinelli

una produzione Parma Concerti - Fondazione Ravello

Il 2012 è decisamente l’anno di Michele Riondino, una serie tv di successo, quattro film per il cinema e ora uno spettacolo teatrale che lo vede calato nei panni di Mark David Chapman l’assassino di John Lennon. Era un bambino, Mark, quando i Beatles volarono finalmente negli States. Si invaghì di John, del suo stile così alternativo rispetto a quello di Paul. Si innamorò di canzoni all’apparenza innocue, ma capaci di scalfirgli l’anima Non avrebbe rinunciato a quella musica per nulla al mondo. A costo di consegnarla alla storia, preservandola per sempre, con cinque colpi di pistola. Si dice che a chi muoia scorra, in un istante, tutta la vita davanti. Nelle ore trascorse ad attendere John, davanti all’ingresso del Dakota Hotel, Chapman ripercorre – come in un flashback estremo – quel sogno condiviso con milioni di ragazzi di tutto il mondo, ritrovando le canzoni, le frasi ed i gesti che hanno segnato un’epoca ma non lo hanno aiutato, forse, a vivere tante volte …


NEL CINQUANTENARIO DELLA NASCITA DEI BEATLES (1962 – 2012)
atto unico per un attore, una chitarra e un quartetto d’archi
soggetto e testo di Stefano Valanzuolo
con Michele Riondino nel ruolo di David Chapman
musica dal vivo eseguita dal Quartetto Savinio, archi e Giampaolo Bandini, chitarra

regia Marco Andreoli
musiche dei Beatles trascritte e arrangiate da Leo Brouwer, Toru Takemitsu, Roberto Molinelli una produzione Parma Concerti – Fondazione Ravello





Stagioni precedenti

— Teatro Cucinelli - Solomeo, Sab 23 Feb