Sulla morte senza esagerare

Sulla morte
senza esagerare

di Riccardo Pippa

DURATA 55 minuti

Sulla soglia tra l’aldiquà e l’aldilà, dove le anime prendono definitivo congedo dai corpi, c’è la nostra Morte. I vivi la temono, la fuggono, la negano, la cercano, la sfidano, la invocano. E quanti ritardi nel suo lavoro, quanti imprevisti, tentativi maldestri, colpi a vuoto e anime rispedite al mittente! E poi che ne sa la Morte di cosa significhi morire?
Sulla morte senza esagerare, in omaggio alla poetessa polacca Wisława Szymborska, affronta il tema in chiave ironica attraverso un uso non convenzionale di maschere contemporanee: figure familiari, presenti, che parlano, senza parole, di incontri, ultimi istanti, partenze, ritorni, occasioni mancate, veglie e addii.

“Ironico e divertente, pluripremiato dalla critica, Sulla morte senza esagerare è un alleggerimento poetico del tema più pesante in assoluto, quello della finitudine: dimostrazione della profondità e della freschezza creativa di una giovane compagnia italiana tutta da seguire, il Teatro dei Gordi”. Michele Weiss, La Stampa


ideazione e regia Riccardo Pippa
di e con Giovanni Longhin, Andrea Panigatti, Sandro Pivotti, Matteo Vitanza

scene, maschere e costumi Ilaria Ariemme
produzione Teatro Franco Parenti, Teatro dei Gordi


ph. Marta Perroni

ph. Marta Perroni

ph. Marta Perroni




Teatro

Teatro Excelsior - Bettona

Data e Ora

Mar 16 Apr 2024 - 20:45


Stagioni precedenti

— Teatro degli Illuminati - Città di Castello, Ven 8 Feb