Sik Sik, L’artefice Magico

Sik Sik,
L’artefice Magico

Produzione Fondazione Salerno Contemporanea, Teatro Stabile d’Innovazione

di Eduardo De Filippo
con Benedetto Casillo, Roberto Del Gaudio, Marco Manchisi, Aida Talliente
regia Pierpaolo Sepe
scene Francesco Ghisu
costumi Annapaola Brancia D’Apricena
luci Cesare Accetta

una produzione Fondazione Salerno Contemporanea, Teatro Stabile d’Innovazione
con Fondazione Campania dei Festival-Napoli, Teatro Festival Italia
in coll. con Benevento Città Spettacolo

Sik Sik, l’artefice magico è l’esilarante storia di un illusionista di terz’ordine alle prese con un’esibizione in cui tutto va storto. Si tratta di un atto unico scritto da Eduardo nel 1929, che ottenne un immediato successo di critica e pubblico. Emozionante, divertente e commovente, Sik-Sik è, per il regista Pierpaolo Sepe, “una metafora dell’uomo del Novecento, che non riesce a essere adeguato. Attraverso il gioco di prestigio cerca di riscattare una vita senza dignità, senza onore, senza gloria, ma il gioco di prestigio non riesce.” A esaltare l’irresistibile comicità del testo è l’interpretazione di Benedetto Casillo nel ruolo dell’illusionista, affiancato efficacemente da tutto il cast.


di Eduardo De Filippo
con Benedetto Casillo, Roberto Del Gaudio, Marco Manchisi, Aida Talliente
regia Pierpaolo Sepe
scene Francesco Ghisu
costumi Annapaola Brancia D’Apricena

luci Cesare Accetta una produzione Fondazione Salerno Contemporanea, Teatro Stabile d’Innovazione
con Fondazione Campania dei Festival-Napoli, Teatro Festival Italia
in coll. con Benevento Città Spettacolo





Stagioni precedenti

— Teatro Sociale - Amelia, Sab 11 Gen

— Teatro Mengoni - Magione, Ven 10 Gen

— Teatro Don Bosco - Gualdo Tadino, Gio 9 Gen