Oriri / Iki

Oriri / Iki

Oriri è un’esperienza intima, un viaggio onirico che sprofonda in un abisso cieco e notturno per poi riemergere alla luce. Con questo duo di danza contemporanea l’autore affronta il concetto di nascita, non solo inteso come momento che definisce l’inizio della partecipazione individuale dell’uomo all’esistenza, ma anche e soprattutto come un continuo processo che plasma nuove forme dell’individuo attraverso la percezione, l’esperienza e quindi il contatto, sia esso fisico che non. 

Iki è il tentativo di immergersi nella dimensione fisica e spirituale della morte. È la danza di due anime che abbandonano la propria esistenza fisica e terrena per accedere ad un’altra dimensione, ad un altro stato di presenza. In scena due coniugi defunti, che attraversano insieme il confine tra la vita e la morte.

Sabato 27 novembre ore 17.30
Spazio ZUT di Foligno 

LINK PER L’ACQUISTO ON-LINE

Locandina

ORIRI
un progetto di Paolo Rosini
interpreti Chiara Tosti e Paolo Rosini
luci Massimiliano Monsù
musiche Michele Mandrelli
una co-produzione di BAMBULAproject, Balletto Civile e Rosa Shocking/Festival TenDance
realizzato con il sostegno di CapoTrave/Kilowatt, HOME Centro Creazione Coreografica, Teatri di Vita e CURA#residenze interregionali
Progetto vincitore del premio TenDance 2019 | Selezione Visionari2020 per Kilowatt Festival e Sosta Palmizi
durata 45min

IKI
di e con Daria Menichetti e Francesco Manenti
disegno luci Vincent Longuemare
musica Michele Zanni
costumi Aldo Ferretti
coproduzione DanceMe (Perypezye Urbane) e Associazione Sosta Palmizi
con il contributo di MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, Regione Toscana Sistema Regionale dello Spettacolo con il sostegno di C.U.R.A. Centro Umbro Residenze Artistiche e il supporto di Corsia Of
si ringraziano Carolina Balucani per la partecipazione al processo creativo e Cajka Teatro d’Avanguardia Popolare (Modena) per aver ospitato il progetto ai Teatri del Cimone 2018 Selezionato da Visionari Kilowatt Festival 2019 Selezionato per The International Tanzmesse Nrw, Düsseldorf, Germania

in partenariato con Umbria Factory Festival

 

Stagioni precedenti

  • Spazio ZUT - Foligno, sab 27 nov 2021, ore 17:30

ORIRI
un progetto di Paolo Rosini
interpreti Chiara Tosti e Paolo Rosini
luci Massimiliano Monsù
musiche Michele Mandrelli
una co-produzione di BAMBULAproject, Balletto Civile e Rosa Shocking/Festival TenDance
realizzato con il sostegno di CapoTrave/Kilowatt, HOME Centro Creazione Coreografica, Teatri di Vita e CURA#residenze interregionali
Progetto vincitore del premio TenDance 2019 | Selezione Visionari2020 per Kilowatt Festival e Sosta Palmizi
durata 45min

IKI
di e con Daria Menichetti e Francesco Manenti
disegno luci Vincent Longuemare
musica Michele Zanni
costumi Aldo Ferretti
coproduzione DanceMe (Perypezye Urbane) e Associazione Sosta Palmizi
con il contributo di MiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, Regione Toscana Sistema Regionale dello Spettacolo con il sostegno di C.U.R.A. Centro Umbro Residenze Artistiche e il supporto di Corsia Of
si ringraziano Carolina Balucani per la partecipazione al processo creativo e Cajka Teatro d’Avanguardia Popolare (Modena) per aver ospitato il progetto ai Teatri del Cimone 2018 Selezionato da Visionari Kilowatt Festival 2019 Selezionato per The International Tanzmesse Nrw, Düsseldorf, Germania

in partenariato con Umbria Factory Festival