Medea

Medea

Produzione Farneto Teatro

da Christa Wolf
traduzione Anita Raja
drammaturgia Elisabetta Vergani, Maurizio Schmidt
con Elisabetta Vergani
regia Maurizio Schmidt
musiche dal vivo 

una produzione Farneto Teatro

Elisabetta Vergani presenta al Don Bosco un altro affascinante passo nell’indagine sulla condizione femminile attraverso l’interrogazione al mito. Medea, la maga crudele che una passione cieca spinge prima a tradire la patria, poi a uccidere per vendetta i figli avuti da lui, surclassa qualunque altro mito di donna selvaggia e crudele che riposi nell’immaginario occidentale. Partendo dall’assunto innegabile che il mondo greco patriarcale ha riscritto tutti i miti preesistenti a proprio vantaggio, Christa Wolf è andata alla ricerca delle sorgenti antiche di quei miti, riscrivendoli dalla parte di uno sguardo diverso, che tiene in considerazione le ragioni del matriarcato. Medea è semplicemente una straniera che si trova – per la sua fierezza – a divenire capro espiatorio delle tensioni sociali, vittima sacrificale come sempre capita agli immigrati, ai deboli, alle donne


da Christa Wolf
traduzione Anita Raja
drammaturgia Elisabetta Vergani, Maurizio Schmidt
con Elisabetta Vergani

regia Maurizio Schmidt
musiche dal vivo  una produzione Farneto Teatro





Stagioni precedenti

— Teatro Don Bosco - Gualdo Tadino, Gio 18 Feb