L’uomo dal fiore in bocca

L’uomo dal fiore
in bocca

di Luigi Pirandello

di Luigi Pirandello

con Michele Placido
musiche Andrea Vettoretti
chitarra Andrea Vettoretti
violoncello Riviera Lazeri
clarinetto Fabio Battistelli

Pubblicato nel 1923, L’uomo dal fiore in bocca, è un atto unico presentato inizialmente sotto il nome di La morte addosso. Cavallo di battaglia di tanti grandi interpreti, è il dialogo tra un uomo condannato a morte da un male incurabile e un viaggiatore che ha perduto il treno.
“Michele Placido è l’interprete de L’uomo dal fiore in bocca e insieme a un trio d’eccezione come il chitarrista compositore Andrea Vettoretti, il clarinettista Fabio Battistelli e la violoncellista Riviera Lazeri, daranno voce e suoni a questo dramma di Pirandello sull’incomunicabilità fra gli uomini e il relativismo della realtà in un’atmosfera surreale e a tratti agghiacciante… di come l’uomo si pone davanti al dilemma della vita e della morte.” Gerardo Placido


di Luigi Pirandello con Michele Placido
musiche Andrea Vettoretti

chitarra Andrea Vettoretti
violoncello Riviera Lazeri
clarinetto Fabio Battistelli





Stagioni precedenti

— Teatro degli Illuminati - Città di Castello, Dom 27 Ott