L’attesa

L’attesa

di Remo Binosi

DURATA 1 ora e 50 escluso intervallo

Michela Cescon porta in scena L’Attesa con due interpreti molto amate dal pubblico, Anna Foglietta e Paola Minaccioni, per la prima volta insieme sul palco per dare corpo e voce alla nobildonna Cornelia e alla serva Rosa. Il testo di Binosi ha una grande forza drammatica e di coinvolgimento e nonostante l’azione sia ambientata nel ‘700 i temi e i contenuti sono universali. L’Attesa, anche oggi a tanti anni dalla sua scrittura, è un testo contemporaneo, caratteristica che solo le grandi opere hanno. Il rapporto serva-padrona, il doppio, il grande seduttore Casanova, la maternità, il male, la morte sono raccontati con cambi di registro narrativo: dalla commedia al dramma, dal noir fino a sfiorare la tragedia. I personaggi sono empatici, emozionanti, veri, si prova per Rosa e Cornelia grande simpatia: soffri con loro, le ami con dolcezza, partecipi prima con una, poi con un’altra, poi con tutte e due. Il linguaggio è originale e sorprendente, con una naturale vis comica che garantisce una presa certa sul pubblico, paragonabile a quella dei testi di Goldoni e di Eduardo.


con (in o.a.) Anna Foglietta, Paola Minaccioni
regia Michela Cescon
scene Dario Gessati
costumi Giovanna Buzzi
light designer Pasquale Mari
suono Piergiorgio De Luca  

produzione Teatro Di Dioniso – Teatro Stabile Del Veneto
in collaborazione con Fondazione Musica Per Roma, Teatro Stabile Di Bolzano ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio per Spazio Rossellini Polo Culturale
Multidisciplinare della Regione Lazio
produzione esecutiva Teatro di Dioniso  





Stagioni precedenti

— Teatro Comunale Luca Ronconi - Gubbio, Mar 29 Mar