L’allegra vedova

L’allegra
vedova

cafè chantant

Produzione Parma Concerti - Compagnia Orsini

regia Bruno Stori
rielaborazione testo originale di Victor Leon/Leo Stein a cura di Bruno Stori e Maddalena Crippa
arrangiamento musiche originali di F. Lehar a cura di Giacomo Scaramuzza
con Maddalena Crippa
e con Giampaolo Bandini chitarra, Giovanni Mareggini flauto e ottavino, Mario Pietrodarchi fisarmonica, Federico Marchesano contrabbasso

una produzione Parma Concerti - Compagnia Orsini

Il 30 dicembre dell’anno 1905, La Vedova Allegra trionfa al teatro An-der-Wien. Il successo è clamoroso e inarrestabile. Da allora è l’opera musicale più rappresentata al mondo. Accompagnata da un prezioso ensemble strumentale, Maddalena Crippa, nella doppia veste di narratrice e cantante, racconta la storia e interpreta le canzoni dell’operetta più acclamata al mondo, evocando con leggerezza e divertimento le atmosfere dei cabaret berlinesi e dei cafè chantant parigini. Maddalena Crippa racconta la storia di Anna Glavari e Danilo Danilowitsch, storia di amore e di ragion di Stato, alternando al racconto le più belle arie scritte dal genio compositivo di Franz Lehar, trascinando il pubblico nell’atmosfera euforica di un’epoca fremente e vitale, meglio nota come Belle Époque.


regia Bruno Stori
rielaborazione testo originale di Victor Leon/Leo Stein a cura di Bruno Stori e Maddalena Crippa
arrangiamento musiche originali di F. Lehar a cura di Giacomo Scaramuzza
con Maddalena Crippa

e con Giampaolo Bandini chitarra, Giovanni Mareggini flauto e ottavino, Mario Pietrodarchi fisarmonica, Federico Marchesano contrabbasso una produzione Parma Concerti – Compagnia Orsini





Stagioni precedenti

— Teatro Mengoni - Magione, Sab 4 Mar