Ladro di razza

Ladro di
razza

Gianni Clementi

Produzione Teatro e Società

con Rodolfo Laganà, Francesca Reggiani,
Francesco Pannofino
regia Stefano Reali
una produzione Teatro e Società

Ladro di razza si ispira alla grande tradizione del cinema neorealista, indagando in chiave di tragicommedia uno dei momenti più bui della nostra storia: l’alba del 16 ottobre 1943, data del rastrellamento degli ebrei nel ghetto di Roma da parte dei nazisti. Occasioni di trascinante comicità si alternano a parentesi di riflessione e commozione, regalando allo spettatore tre personaggi da ricordare, Tiberio, Oreste e Rachele. I protagonisti di questo racconto, diventano il tramite per raccontare un’Italia in guerra, una Roma allo stremo, ma ancora capace di sussulti d’orgoglio. Una storia di ingenuità e fame, di illusioni e inganni, di risate e lacrime, quando le parole onore, compassione e orgoglio avevano ancora un significato. Unica data in Umbria per apprezzare le doti comiche di Francesca Reggiani.


con Rodolfo Laganà, Francesca Reggiani,
Francesco Pannofino

regia Stefano Reali
una produzione Teatro e Società





Stagioni precedenti

— Teatro Comunale Luca Ronconi - Gubbio, Mer 2 Feb