La pianista perfetta

La pianista
perfetta

di Giuseppe Manfridi

Produzione

di Giuseppe Manfridi
con Guenda Goria
regia Maurizio Scaparro

produzione
Compagnia Mauri Sturno

durata spettacolo 75 minuti

Il Pianoforte, al centro della scena, sarà il protagonista assoluto, suonato dal vivo da Guenda Goria che, in una progressiva rarefazione di tempo e spazio, racconterà la forza vitale di Clara Schumann, concertista di fama mondiale, la più grande pianista dell’ottocento, una donna coraggiosa, intellettuale, madre affettuosa di otto figli.
L’amore attraversa la sua musica, l’amore per la vita e per un uomo, Robert Schumann, compositore e figura di spicco del romanticismo tedesco. Un amore tormentato ma profondo che trova il suo triste epilogo quando una malattia sopraggiunge a consumare le capacità intellettive di lui, fino a portarlo lentamente a spegnersi.
Saranno le cinque linee del pentagramma a dare conforto a questa grande donna che ha continuato a lavorare anche dopo la morte del marito per diffondere la sua musica.


di Giuseppe Manfridi
con Guenda Goria
regia Maurizio Scaparro

produzione
Compagnia Mauri Sturno durata spettacolo 75 minuti





Stagioni precedenti

— Teatro Concordia - Marsciano, Gio 23 Gen