La Misteriosa Scomparsa Di W

La Misteriosa Scomparsa
Di W

Produzione Teatro dell’Archivolto

di Stefano Benni
con Ambra Angiolini
regia Giorgio Gallione
scene e costumi Guido Fiorato
musiche Paolo Silvestri

una produzione Teatro dell’Archivolto

Lanciata da Gianni Boncompagni quando era un’adolescente con la trasmissione Non è la Rai, Ambra Angiolini, Nastro d’Argento, David di Donatello e Ciak d’oro per il film Saturno contro di Ferzan Ozpetek, è oggi una delle attrici italiane più richieste. Per la prima volta da sola in palcoscenico da voce all’agile e dissacrante testo di Benni: una donna qualsiasi, di nome V, nata in modo funambolico ripercorre, follemente, comicamente, la sua vita, alla ricerca del suo pezzo mancante W. V è perciò una parte che cerca il suo tutto e in questo monologo paradossale, ridicolo e doloroso, cerca una spiegazione al suo senso di infelicità e incompletezza. Nel farlo si interroga su povertà e guerra, amicizia e intolleranza, giustizia e amore. “Al suo debutto teatrale assoluto con un monologo, che con il piglio di chi conosce bene il pubblico trasforma in “one woman show”, Ambra Angiolini dimostra di non essere un tipo da mezze tinte e da mezze misure”. Silvana Zanovello, Il Secolo XIX


di Stefano Benni
con Ambra Angiolini
regia Giorgio Gallione
scene e costumi Guido Fiorato

musiche Paolo Silvestri una produzione Teatro dell’Archivolto





Stagioni precedenti

— Teatro Concordia - Marsciano, Mar 11 Feb