La Gatta Sul Tetto Che Scotta

La Gatta Sul
Tetto Che Scotta

Produzione Compagnia Gli Ipocriti, Fondazione Teatro della Pergola

di Tennessee Williams
regia Arturo Cirillo
con Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni
e Paolo Musio, Franca Penone, Salvatore Caruso, Clio Cipolletta, Francesco Petruzzelli
scena Dario Gessati
costumi Gianluca Falaschi
luci Pasquale Mari
musiche Francesco De Melis

una produzione Compagnia Gli Ipocriti, Fondazione Teatro della Pergola

Secondo Premio Pulitzer nel 1955 per il drammaturgo statunitense Tennessee Williams (il primo nel 1948 gli venne assegnato per Un tram che si chiama desiderio), La gatta sul tetto che scotta narra la storia di una donna, Maggie, che per alleviare la cocente situazione familiare in cui si trova, imbastisce una rete di bugie. Tra giochi passionali e abili caratterizzazioni, affiorano sensualità cariche di sottintesi e di contenuti inespressi o inesprimibili; all’ideale della purezza dei sentimenti si contrappone la dura realtà di un mondo familiare e sociale pieno di finzioni. “I personaggi di questo dramma si rompono, vanno in frantumi, facendo molto rumore, anche se ci sarà l’ipocrisia di chi dirà che non ha sentito niente, di chi non si è accorto che c’è una casa che brucia e sopra al tetto che scotta una gatta, che di saltare giù non ne vuol proprio sapere.” Arturo Cirillo


di Tennessee Williams
regia Arturo Cirillo
con Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni
e Paolo Musio, Franca Penone, Salvatore Caruso, Clio Cipolletta, Francesco Petruzzelli
scena Dario Gessati

costumi Gianluca Falaschi
luci Pasquale Mari
musiche Francesco De Melis una produzione Compagnia Gli Ipocriti, Fondazione Teatro della Pergola





Stagioni precedenti

— Teatro Secci - Terni, da Lun 7 Dic a Mar 8 Dic

— Teatro Morlacchi - Perugia, da Mer 2 Dic a Dom 6 Dic