La Donna che Sbatteva nelle Porte

La Donna che
Sbatteva nelle Porte

Roddy Doyle

Teatro dall'Archivolto
con Marina Massironi
regia Giorgio Gallione
scene e costumi Guido Fiorato
luci Aldo Mantovani

Marina Massironi, David di Donatello e Nastro d’Argento per il film Pane e Tulipani, nota al grande pubblico per il suo sodalizio con Aldo, Giovanni e Giacomo, torna in teatro per confrontarsi con un tema tra i più delicati e attuali, la violenza sulle donne. La donna che sbatteva nelle porte è un romanzo amaro e lieve, bellissimo e struggente, che racconta la storia di Paula, una donna di trentanove anni con già troppa vita alle spalle. Narrato da Roddy Doyle con una sensibilità e una rara capacità di descrivere e analizzare l’universo femminile, il testo, ideale per il talento e la pensosa leggerezza di Marina Massironi, è un viaggio duro ma vitale in una storia potentemente contemporanea; un appassionante flash back narrato dalla protagonista di fronte al cadavere del marito, in una vicenda dove dramma, felicità e sorriso si intrecciano continuamente a disegnare un ritratto di donna difficile da dimenticare.


Teatro dall’Archivolto
con Marina Massironi
regia Giorgio Gallione

scene e costumi Guido Fiorato
luci Aldo Mantovani





Stagioni precedenti

— Teatro degli Illuminati - Città di Castello, Ven 16 Dic