Ina / suite

Ina /
suite

Inc Innprogress Atelier

Produzione Déjà Donné e INC innprogress collective

con i danzatori di INA atelier: Benedetta Loccioni, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Chiara Morelli, Elia Pangaro, Gioele Papa, Chiara Parretta, Debora Renzi, Emma Viceconti
coreografia Afshin Varjavandi
musiche autori vari
disegno luci Massimiliano Monsù - Music Boulevard
video Mattia Maiotti
foto Samuele Ercolanelli
una produzione Déjà Donné e INC innprogress collective
con il sostegno di CentroDanza Spazio performativo - Perugia

INA suite è la ri-composizione anacronistica di creazioni ideate e realizzate dal coreografo negli ultimi dieci anni: in scena per la prima volta i giovani che lo seguono nel suo personale stile e metodo, approfonditi durante un anno durante il corso di alta formazione INA atelier, insieme ai danzatori storici di INC innprogress collective. Quattro scene staccate, come tasselli di un puzzle segretamente uniti dallo stesso stile: immagini evocative, atmosfere contemporanee, corpi veloci, che si susseguono random senza una voluta sequenza logica, in una costante ricerca di virtuosismo e concetto.

Afshin VARJAVANDI
danzatore, performer (DaCru dance company) coreografo internazionale (INC innprogress collective, INA atelier) mescola le danze urbane ai linguaggi più sperimentali della ricerca contemporanea: il corpo diventa lo strumento di una vera calligrafia, i concetti e il ritmo sono saldamente fedeli alla cultura quotidiana e metropolitana dell’epoca contemporanea.
Coreografo dal 2016 per Déjà Donné, che ne sostiene il percorso; artista residente di LaMaMa experimental theater di New York e di The 7th Wave di Baharain (Arabia), coreografo del film La Corrispondenza di Giuseppe Tornatore, le sue creazione sono state recensite dal New York Times e da molti critici della danza (cfr. La danza dei maschi di E. Cordasco), attualmente in tour nei teatri in Italia e internazionali (Festival dei Due Mondi Spoleto, Wao Festival Tunisi, programmazione danza di Fondazione nazionale della danza Aterballetto).

Déjà Donné  c.ia di danza contemporanea
La compagnia di danza contemporanea Déjà Donné nasce nel 1997 a Praga; dal 2000, con sede in Umbria, avvia un’intensa attività di creazione e di circuitazione di spettacoli, sia in Italia che all’estero. Durante l’anno 2015 si compie una trasformazione che vede l’avvio di un nuovo corso immaginato dalla direzione artistica di Virginia Spallarossa e Gilles Toutevoix che intendono guidare Déjà Donné verso nuove potenzialità e per un rinnovamento profondo del segno e dei linguaggi, con la creazione di propri spettacoli. Anche attraverso il progetto di alta formazione INA atelier, contribuisce a sostenere il percorso formativo di giovani danzatori sul territorio Umbro.
I lavori della compagnia sono stati presentati in 26 Paesi, in Nord e Sud America, in Asia e in Europa. L’attività di Déjà Donné è sostenuta dal Ministero dei beni e delle attività culturali e dalla Regione Umbria.


con i danzatori di INA atelier: Benedetta Loccioni, Mattia Maiotti, Jenny Mattaioli, Chiara Morelli, Elia Pangaro, Gioele Papa, Chiara Parretta, Debora Renzi, Emma Viceconti
coreografia Afshin Varjavandi
musiche autori vari
disegno luci Massimiliano Monsù – Music Boulevard

video Mattia Maiotti
foto Samuele Ercolanelli
una produzione Déjà Donné e INC innprogress collective
con il sostegno di CentroDanza Spazio performativo – Perugia





Stagioni precedenti

— Teatro Caporali - Panicale, Sab 2 Mar

— Teatro dell'Accademia - Tuoro, Dom 24 Feb

— Teatro della Filarmonica - Corciano, Ven 22 Feb