Freddo

Freddo

Produzione

traduzione annuska Palme sanavio
con angelo di Genio, Michele di Giacomo, alessandro lussiana, Federico Manfredi
regia Marco Plini

una produzione
emilia romagna teatro

nel segno di una pregnante attualità, Freddo del drammaturgo svedese lars norén affronta la questione del razzismo e della xenofobia, temi molto vivi nei paesi scandinavi.
un testo singolare e militante che narra la storia di tre ragazzi adolescenti che si ritrovano a festeggiare la chiusura dell’anno scolastico in un bosco, in compagnia di qualche birra dando sfogo all’intona-zione di cori nazisti.
Ben presto si capisce che i tre amici non sono lì senza un motivo: stanno infatti aspettando kalle, loro compagno di scuola di origine coreana che è stato adottato da una benestante famiglia svedese. l’arrivo di kalle innesca un crescendo di tensione e violenza che culminerà nel più tragico degli epi-loghi.
un atto di denuncia, un contributo alla riflessione su una cultura della tolleranza sempre più necessaria per un futuro prossimo.


traduzione annuska Palme sanavio
con angelo di Genio, Michele di Giacomo, alessandro lussiana, Federico Manfredi
regia Marco Plini

una produzione
emilia romagna teatro





Stagioni precedenti

— Teatro Secci - Terni, da Ven 25 Mar a Dom 27 Mar