Finis Terrae

Finis
Terrae

Produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e Fondazione Istituto Dramma Popolare San Miniato

di Gianni Clementi
da un’idea di Antonio Calenda
con Nicola Pistoia
e Paolo Triestino
regia Antonio Calenda

una produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e Fondazione Istituto Dramma Popolare San Miniato

Lo spettacolo si apre su una spiaggia battuta da una burrasca: un barcone semidistrutto vi approda con grande difficoltà e libera il suo terribile carico di persone. Diversi uomini di colore, extracomunitari, una donna incinta e un negriero senza scrupoli, che anche in quella situazione di paura e sofferenza li tiene prigionieri. Antonio Calenda sceglie un testo di uno degli autori di maggior successo della scena contemporanea, Gianni Clementi e – nei ruoli dei protagonisti – due interpreti di comprovato talento e in profonda sintonia come Nicola Pistoia e Paolo Triestino, per affrontare con lancinante verità il tema degli sbarchi clandestini, la povertà materiale e quella spirituale, di valori, di umanità; la dignità e la discriminazione, la guerra e l’accoglienza, il bisogno profondo, imperioso di speranza. Argomenti estremi e delicati che lo spettacolo saprà trattare attraverso il senso dell’ironia.


di Gianni Clementi
da un’idea di Antonio Calenda
con Nicola Pistoia
e Paolo Triestino

regia Antonio Calenda una produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e Fondazione Istituto Dramma Popolare San Miniato





Stagioni precedenti

— Teatro Morlacchi - Perugia, da Mer 29 Ott a Dom 2 Nov