Fedra

Fedra

diritto d'amore

Produzione Compagnia Schegge Di Mediterraneo

testo originale di Eva Cantarella
con Galatea Ranzi nel ruolo di Fedra
regia e immagini Consuelo Barilari
consulenza drammaturgia e testi greci Marco Avogadro
musiche Andrea Nicolini
luci Liliana Iadeluca
editor video e immagini Angela Di Tomaso
la canzone finale è di Carmen Consoli

una produzione Compagnia Schegge Di Mediterraneo

Galatea Ranzi è l’interprete di Fedra “la luminosa”, bellissima e misteriosa, ribelle e determinata nella trasgressione, pronta a sfidare nella ricerca della libertà la condanna morale della famiglia e della società. “Batte forte il cuore dell’indomita “Fedra” che reclama il sacrosanto diritto d’amare. La racconta un’ammaliante sequenza di spezzoni fotografici e video che avvolgono, catturano, sovrastano, accompagnano la lama scoppiettante delle parole non dette, finalmente liberate a squarciagola, fiume in piena di ricordi e coscienza, un vortice di processi espressivi ed emozionali in continua evoluzione, grazie alla profonda mano registica di Consuelo Barilari. Galatea Ranzi, in una prova attoriale magnifica, con implacabile delicatezza e raffinata sensualità, impersona la forza tragica del nostro tempo.” Francesca Motta, Il Sole 24 Ore


testo originale di Eva Cantarella
con Galatea Ranzi nel ruolo di Fedra
regia e immagini Consuelo Barilari
consulenza drammaturgia e testi greci Marco Avogadro
musiche Andrea Nicolini

luci Liliana Iadeluca
editor video e immagini Angela Di Tomaso
la canzone finale è di Carmen Consoli una produzione Compagnia Schegge Di Mediterraneo





Stagioni precedenti

— Auditorium San Domenico - Foligno, Lun 14 Dic