End Of The Rainbow

End Of
The Rainbow

essere una star è stato facile. Vivere è stato difficile.

Produzione Isola Trovata, Francesco Bellomo

di Peter Quilter
con Monica Guerritore
e Alessandro Riceci, Aldo Gentileschi
regia Juan Diego Puerta Lopez
scene Carmelo Giammello
costumi Walter Azzini
disegno luci Piero Sperduti

una produzione Isola Trovata, Francesco Bellomo

Monica Guerritore è Judy Garland. L’attrice dà voce, anima e corpo alla star di Hollywood in questo musical biografico di grande successo internazionale. È il Natale del 1968, la Garland alloggia in una piccola suite dell’Hotel Ritz Carlton al centro di Londra e, con il suo amico Anthony e il suo nuovo giovane amante Mickey Deans, si prepara per una serie di concerti nella capitale londinese. Ha 46 anni ed è decisa a tornare alla ribalta. I matrimoni falliti, i tentativi di suicidio, le dipendenze da alcool e farmaci sembrano lasciati definitivamente alle spalle. “Judy – dice Monica Guerritore – è scoppiettante, folle, drammatica, stramba e tenerissima come solo una grande artista può essere ed è disperata come lo è una donna completamente sola nonostante i suoi innumerevoli amori. Tira avanti con quel che resta della sua voce e supplisce dando al pubblico la sua anima.” Una magnifica prova d’attrice della Guerritore che canta dal vivo alcune tra le più belle canzoni della Garland.


di Peter Quilter
con Monica Guerritore
e Alessandro Riceci, Aldo Gentileschi
regia Juan Diego Puerta Lopez
scene Carmelo Giammello

costumi Walter Azzini
disegno luci Piero Sperduti una produzione Isola Trovata, Francesco Bellomo





Stagioni precedenti

— Teatro Morlacchi - Perugia, da Ven 8 Nov a Dom 10 Nov