Costellazioni

Costellazioni

Produzione KHORA.teatro, mobilità delle arti, Teatro Stabile d’Abruzzo

di Nick Payne
con Margot Sikabonyi
e Alessandro Tiberi
regia Silvio Peroni

una produzione KHORA.teatro, mobilità delle arti, Teatro Stabile d’Abruzzo

Roland e Marianne si incontrano a casa di un amico e così comincia la loro storia d’amore. Almeno, questa è una possibilità. C’è una teoria della fisica quantistica che sostiene che esista un numero infinito di universi: tutto quello che può accadere accade da qualche altra parte e per ogni scelta che si prende, ci sono mille altri mondi in cui si è scelto in un modo differente. Marianne e Roland si incontrano, sono fidanzati, non sono fidanzati, fanno sesso, non fanno sesso, si perdono, si ritrovano, si separano e si incontrano di nuovo. Il testo si estende in un’indagine sul libero arbitrio e sul ruolo che il caso gioca nelle nostre vite. Un testo assolutamente divertente, ma anche disperatamente triste: è proprio il suo dinamismo intellettuale ed emotivo a renderlo unico e travolgente. “…è una storia d’amore che flirta allegramente con la fisica e la metafisica, la casualità, il destino, il libero arbitrio e il tempo…” Georgina Brown, the Mail On Sunday


di Nick Payne
con Margot Sikabonyi
e Alessandro Tiberi
regia Silvio Peroni

una produzione KHORA.teatro, mobilità delle arti, Teatro Stabile d’Abruzzo





Stagioni precedenti

— Teatro Comunale - Todi, Sab 23 Mar