Compagnia Virgilio Sieni

Compagnia Virgilio
Sieni

Produzione

ideazione, coreografia, scene e luci Virgilio Sieni
musiche originali Francesco Giomi

una produzione
2010 la Biennale di Venezia, spielzeit’europa Berliner Festspiele, Bitef theatre Belgrade
in cop.ne con Biennale de la danse de lyon teatro stabile di napoli, compagnia Virgilio sieni

lo spettacolo è liberamente ispirato a Tristes Tro-pique di claude lévi strauss. Virgilio sieni mette in scena figure che appaiono da lontano come aloni non definiti, visioni opache, vicine e dipendenti, coppie che “si stringono nella nostalgia di un’unità perduta”. lo spettacolo si sviluppa in tre parti in cui le apparizioni femminili sono individuate come una presenza “penultima”, secondo un percorso tripartito tra vicinanza animale, tenerezza trasmessa, nostalgia rimasta, che alimentano il senso di quello che l’etnologo definisce “l’opportunità perduta del-l’occidente di restare femmina”. Tristi tropici apre all’agonia e al richiamo abbagliandoci di eterna nostalgia, lasciandoci intravedere la sedimentazio-ne del rito nel suo divenire gesto tra animalità e umanità.


ideazione, coreografia, scene e luci Virgilio Sieni
musiche originali Francesco Giomi

una produzione
2010 la Biennale di Venezia, spielzeit’europa Berliner Festspiele, Bitef theatre Belgrade
in cop.ne con Biennale de la danse de lyon teatro stabile di napoli, compagnia Virgilio sieni





Stagioni precedenti

— Teatro Secci - Terni, Gio 3 Feb