Carmen

Carmen

Rossella Brescia

Daniele Cipriani Entertainment
Balletto in due atti di Luciano Cannito
con Rossella Brescia e Arionel Vargas
musica di Georges Bizet e Marco Schiavoni

La vicenda di Carmen, l’eroina di Georges Bizet sinonimo di passione e libertà, viene attualizzata e trasportata dal regista e coreografo Luciano Cannito nell’isola di Lampedusa. Protagonista Rossella Brescia, ballerina di formazione classica, oggi uno dei volti più noti e amati dal pubblico. Al suo fianco, come Don Josè, il ballerino cubano José Perez, assurto alla notorietà mediatica grazie a note trasmissioni televisive. “La potenza della musica di Bizet è riuscita a far diventare il nome Carmen un archetipo universale della cultura dell’Occidente. Dire Carmen è un po’ come dire passione estrema, voluttà, forza e istinto. Carmen è il sole del Sud, la felice disperazione di possedere solo se stessi e la propria libertà. Carmen può essere oggi una sudanese, una kurda, un’afghana, una kosovara, una pakistana, e non ha paura di rischiare tutto per la propria libertà. È una giovane donna che, come una leonessa, sa di possedere forza, bellezza, e potenza.”
Luciano Cannito


Daniele Cipriani Entertainment
Balletto in due atti di Luciano Cannito

con Rossella Brescia e Arionel Vargas
musica di Georges Bizet e Marco Schiavoni





Stagioni precedenti

— Teatro Comunale Giuseppe Manini - Narni, Mer 28 Mar

— Politeama Clarici - Foligno, Mar 27 Mar