Alexis. Una Tragedia Greca

Alexis. Una
Tragedia Greca

Produzione Motus

di Enrico Casagrande e Daniela Nicolò
con Silvia Calderoni, Vladimir Aleksic, Massimiliano Rassu, Alexandra Sarantopoulou
con la collaborazione di Michalis Traitsis, Giorgina Pilozzi
assistenza alla regia Nicolas Lehnebach
drammaturgia Daniela Nicolò
fonica Andrea Comandini
editing video Enrico Casagrande
direzione tecnica Valeria Foti

una produzione Motus

Nell’agosto 2010 siamo stati in Grecia per rintracciare testimonianze dirette sull’uccisione, da parte di un poliziotto, del quindicenne Alexandros- Andreas Grigoropoulos (Alexis), avvenuta durante il nostro primo workshop di studio sull’Antigone, il 6 dicembre 2008. La morte di Alexis ha suscitato una protesta enorme a cui hanno aderito non solo studenti e anarchici, ma esponenti di tutte le fasce sociali. Perché le proteste in Grecia sono così accese, organizzate e di così lunga durata, mentre in Italia tutto si infervora e poi si assopisce nella totale frammentazione e mancanza di comunicazione fra i movimenti? Abbiamo cercato una risposta tentando di ripercorrere la “traccia di Antigone”, inseguendo i solchi del suo viaggio con Edipo. Siamo partiti dalla Tebe di oggi, verso Atene… alla luce della geografia mutata e stravolta dalla crisi: una immersione nel tragico che attanaglia questo paese così vicino per storie e tensioni all’Italia, ma che se ne distanzia per l’energia rivoltosa che lo abita.
Motus


di Enrico Casagrande e Daniela Nicolò
con Silvia Calderoni, Vladimir Aleksic, Massimiliano Rassu, Alexandra Sarantopoulou
con la collaborazione di Michalis Traitsis, Giorgina Pilozzi
assistenza alla regia Nicolas Lehnebach
drammaturgia Daniela Nicolò

fonica Andrea Comandini
editing video Enrico Casagrande
direzione tecnica Valeria Foti una produzione Motus





Stagioni precedenti

— Teatro Secci - Terni, Ven 22 Mar