Adagio

Adagio

coreografia Saburo Teshigawara

Lo spettacolo Adagio sarà presentato in una versione rivisitata per il Teatro Cucinelli di Solomeo

Le note di Mahler, Beethoven, Bach, Mozart, Rachmaninov e Ravel – i loro adagi – accompagnano il nuovo lavoro di Saburo Teshigawara, coreografo e danzatore tra i più rilevanti della danza internazionale, Leone d’Oro alla carriera alla Biennale di Venezia 2022.
Come in un rituale, i gesti e i movimenti dell’artista giapponese, si alternano e uniscono a quelli della sua “musa” e storica collaboratrice Rihoko Sato.

“Quando danzo un adagio, il mio corpo si fonde ed il mio cuore è sospeso nello spazio per dissolversi nel nulla. Le parole lentamente evaporano e quando anche la realtà ed i pensieri spariscono, sento che sto vivendo la vita e la morte”. Saburo Teshigawara

“Rihoko Sato sembra spiccare il volo, accollandosi tutto il dolore e l’angoscia del IV movimento Adagietto della V Sinfonia di Mahler… La poesia di Saburo Teshigawara si innalza sulle note dell’Adagio del Concerto per pianoforte n. 2 di Rachmaninov. I duetti, interconnessi ma al tempo stesso solitari, scavano profondamente nel cuore”. Ayako Takahashi, Direttrice e Fondatrice Ayako School of Ballet Artistic e Direttrice Peninsula Youth Ballet


coreografia e disegno luci Saburo Teshigawara
in collaborazione con Rihoko Sato
danzato da Saburo Teshigawara, Rihoko Sato
costumi Saburo Teshigawara, Rihoko Sato

musica Gustav Mahler, Ludwig van Beethoven, J.S. Bach, W.A. Mozart, Sergej Rachmaninov, Maurice Ravel, Anton Bruckner
produzione KARAS
creato il 13 novembre 2021 a KARAS APPARATUS, Tokyo Japan   Il tour 2022 riceve il supporto della Agency for Cultural Affairs Government of Japan


ph Akihito Abe

ph Akihito Abe



Teatro

Teatro Cucinelli - Solomeo

Data e Ora

Gio 24 Nov 2022 - 21:00