Siamosolonoi

23 Gennaio 2013

Al Comunale di Todi, sabato 26 gennaio, alle 21, in esclusiva per l’Umbria, Michele Riondino, uno degli attori più interessanti degli ultimi anni, interpreta, con la regia del suo gruppo Circo Bordeaux, Siamosolonoi di Marco Andreoli. Attore di formazione teatrale, di recente venuto alla ribalta come protagonista della serie televisiva Il giovane Montalbano è in scena insieme a Maria Sole Mansutti altra giovane attrice che ha lavorato con importanti registi teatrali, cinematografici e televisivi.

Siamosolonoi racconta la storia dell’amore patologico, possessivo, infantile che unisce i due protagonisti, Savino e Ada: un uomo e una donna impegnati in un confronto che è una lotta amorosa, al tempo stesso spietata e dolcissima.

La pièce si svolge in una cucina: questa stanza del quotidiano per eccellenza, da pulire e riordinare, in cui preparare il pranzo e guardare la tv, diventa per Ada e Savino teatro di duelli e vendette, privazioni e liberazioni, conquiste e sconfitte, in un alternarsi di leggerezza, malinconia e inquietudine.

Il testo di Marco Andreoli è stato costruito facendo riferimento alla “teoria dei giochi”, la scienza che analizza le situazioni di conflitto e studia le decisioni individuali dei soggetti coinvolti. Ada e Savino perseguono uno scopo diverso (rispettivamente lo status quo e l’emancipazione) e, di conseguenza, ognuno di loro è costretto ad immaginare e ad applicare, strategie differenti. Ma, in fin dei conti il fulcro principale dell’intero processo è comunque un fulcro emotivo. Malgrado la volontà un po’ cocciuta di realizzare griglie e contenitori, parliamo pur sempre dell’amore e della sua negazione.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.