La Stagione 23/24 di Marsciano

News

La Stagione 23/24 di Marsciano

31.10.2023

La Stagione 23/24 del Teatro Concordia di Marsciano, organizzata dal Teatro Stabile dell’Umbria in collaborazione con il Comune, prende il via mercoledì 22 novembre alle 20.45 con l’anteprima nazionale dello spettacolo IO E LEI. Confessioni della Sclerosi multipla di Fiamma Satta, interpretato da Melania Giglio; due personaggi femminili legati da una singolare relazione che somiglia a una seduta psicoanalitica bruciante e senza filtri, che dà slancio alla costruzione dell’identità e diventa una spietata cartina di tornasole per la coscienza.
Mercoledì 13 dicembre alle 20.45 va in scena Ballantini & Petrolini scritto e interpretato da Dario Ballantini. Il trasformista di Striscia La Notizia, porta a teatro un cavallo di battaglia del suo repertorio giovanile: il grande Ettore Petrolini. L’artista livornese riesce a far rivivere, in una versione più aderente possibile all’originale, sette personaggi creati dal grande comico romano nato a fine ‘800: Gigi Il Bullo, Salamini, la Sonnambula, Amleto, Nerone, Fortunello e Gastone, si ripresentano in scena nel nuovo millennio.
Mercoledì 17 gennaio alle 20.45 in scena Pinocchio di Carlo Collodi: la pluripremiata regista Maria Grazia Cipriani adatta il testo come un sogno di Geppetto, per uno spettacolo che è un viaggio nelle zone oscure della coscienza: “Avventura onirica, notturna, di una notte definitiva, dove il giorno è solo recitato da sarcastici lampi temporaleschi… e il destino del grande burattino si rivela, letteralmente, teatrale”.
Mercoledì 31 gennaio alle 20.45 è la volta del teatro di tradizione: il regista Guglielmo Ferro dirige Storia di una capinera dal romanzo epistolare dello scrittore e drammaturgo considerato il maggior esponente della corrente letteraria del Verismo: Giovanni Verga. Ambientato in una cornice di vita borghese siciliana, l’opera è una passionale narrazione della novizia Maria attraverso cui emerge il rigido impianto culturale delle famiglie dell’epoca.
Giovedì 15 febbraio alle 20.45 Cecilia di Giuli porta sul palco del Teatro Concordia il suo Succede, in scena insieme a Giordano Agrusta, diretti da Marco Plini. Nello spettacolo lo spettatore vive apparentemente un “ritrovamento”: Lui e Lei, dopo anni, nuovamente vicini. A partire dal tentativo di una donna di ricostruire, attraverso un improbabile incontro con il suo amico d’infanzia, la protagonista ripercorre quegli anni felici condivisi, ritrovando l’assoluta certezza di quel tempo ma anche le sue tristezze, le sue solitudini, rimanendo invischiata nella difficoltà di riannodarne i fili.
Venerdì 22 marzo alle 20.45 Blas Roca Rey e Monica Rogledi sono gli interpreti di Odissea: in un susseguirsi di racconti, monologhi e dialoghi, con l’accompagnamento di musica dal vivo, vivremo di nuovo la storia mille volte raccontata e che mille volte vorremmo riascoltare. Quando finalmente Ulisse arriverà nel suo regno, dove lo aspettano la moglie Penelope e il figlio Telemaco, avrà ancora bisogno di tutta la sua forza per cacciare i Proci e riconquistare ciò che è suo. Un uomo e il viaggio. Gli dei e gli umani. Il mare e il tempo. L’eterna lotta fra l’eroe e i suoi limiti, alla ricerca di se stesso.
La Stagione si chiude giovedì 11 aprile alle 20.45 con Giulia Trippetta e il suo La moglie perfetta con cui ci racconta la storia di una ragazza giovane e piena di sogni, in un mondo vecchio quanto un cartellone pubblicitario ormai sbiadito, diventa poi la docente di un singolare corso di comportamento e buone maniere: il suo è un seminario intensivo (solo per donne) di preparazione al matrimonio dal titolo “Si può far”.



Altre News

Leggi tutte le news

Vai

Visite guidate – SIGNORE, SIGNORI……

Il progetto “Signore, signori… chi è di scena?” nasce dalla volontà di accompagnare lo spettatore, lo studioso o anche il semplice curioso, nelle parti più nascoste del Teatro Morlacchi, permettendogli…

20.05.2024

“La popola del futuro ama”…

Torna per la sua sesta edizione il progetto Per Aspera Ad Astra – riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza con lo spettacolo “La popola del futuro ama”,…

24.04.2024

Giornata Mondiale del Teatro 2024.…

Il 27 marzo si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Teatro, istituita dall’International Theatre Institute UNESCO nel 1962. Per l’occasione viene richiesto a una personalità del teatro,…

27.03.2024

Presentazione libro “Il Male Sacro”…

Venerdì 5 aprile alle 17.30, presso il foyer del Teatro Morlacchi, la presentazione del libro “Il Male Sacro” di Massimo Binazzi (Morlacchi Editore). Interverranno il regista Antonio Latella, il Direttore…

15.03.2024