Il Teatro Stabile dell’Umbria al primo posto per la danza

News

Il Teatro Stabile dell’Umbria al primo posto per la danza

05.05.2023

Il Ministero della Cultura premia il TSU inserendolo al primo posto in Italia per il valore della sua programmazione della danza in Umbria.
“Siamo felici di comunicare che nella valutazione del Ministero della Cultura per il triennio 2022-2024 delle rassegne di danza nazionali, il Teatro Stabile dell’Umbria è stato inserito nel primo sottoinsieme (assieme al Teatro di Roma, al Teatro Metastasio e al Teatro Comunale di Vicenza) collocandosi al primo posto in Italia per la sua rassegna di danza”. Lo annuncia con soddisfazione il Direttore del TSU Nino Marino.
“La grande sfida di investire nella diffusione della danza in tutte le sue forme, riceve un importante riconoscimento che rafforza la nostra convinzione di continuare su questa strada – continua il Direttore – Un ringraziamento speciale va a tutto lo staff e in particolar modo al responsabile della programmazione danza Marco Betti”.
Nel 2022 il TSU ha ospitato 23 compagnie con 34 recite, per un pubblico di quasi 4mila presenze, in 10 diverse città umbre.



Altre News

Leggi tutte le news

Vai

L’editoriale del Direttore Nino Marino

Nella scorsa Stagione gli alberi secolari umbri ci hanno offerto un’immagine forte per suggerire il nostro lavoro in rapporto col territorio. Così il disegno di un ginkgo biloba ha riempito…

30.05.2024

La Stagione 24/25 del Teatro…

È tempo di svelare la Stagione 24/25 del Teatro Morlacchi di Perugia. Vi aspettiamo lunedì 3 giugno alle ore 18 al Teatro Morlacchi per conoscere gli spettacoli in programma e…

29.05.2024

Visite guidate – SIGNORE, SIGNORI……

Il progetto “Signore, signori… chi è di scena?” nasce dalla volontà di accompagnare lo spettatore, lo studioso o anche il semplice curioso, nelle parti più nascoste del Teatro Morlacchi, permettendogli…

20.05.2024

“La popola del futuro ama”…

Torna per la sua sesta edizione il progetto Per Aspera Ad Astra – riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza con lo spettacolo “La popola del futuro ama”,…

24.04.2024