Fiabe Ritrovate

22 Marzo 2013

Anche quest’anno la Stagione di Prosa di Gubbio prevede, fuori abbonamento, uno spettacolo dedicato ai più piccoli, domenica 24 marzo, alle 17, al Teatro Comunale la Compagnia Fontemaggiore porta in scena Fiabe Ritrovate liberamente ispirato a “Fiabe Umbre” di Donato Loscalzo.

Uno spettacolo ricco di emozioni, dedicato alla fascia d’età che va dai tre ai dieci anni, interpretato da Enrico De Meo, Lorenzo Frondini, Nicol Martini, con la regia di Beatrice Ripoli.

Due uccelli dalle piume variopinte sono in missione per il loro re: ritrovare le fiabe originarie dell’Umbria. Il re degli uccelli possiede tutte le fiabe italiane tranne quelle umbre, perché sembra che in questa regione, stranamente, non ne siano mai state inventate.

Così, dopo un lungo viaggio, finalmente arrivano in Umbria per iniziare la loro ricerca. Sono stanchi e affamati, preoccupati per le loro magnifiche piume che nel frattempo si sono un po’ sciupate e soprattutto, vanitosi e sciocchi come sono, non capiscono il senso della loro impresa. Per loro le fiabe non hanno alcun valore, sono sciocchezze che si raccontano ai bambini e credono che il loro re sia diventato un vecchio rincitrullito. Con immenso stupore dei due uccelli però, il viaggio attraverso le fiabe umbre si rivela ricco di grandi emozioni e dopo aver imparato cosa sono l’amore, il coraggio e la paura, fanno ritorno dal loro re, orgogliosi di potergli consegnare un grande tesoro.

Il prezzo del biglietto è di 5 euro per ogni ordine di posto.

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.

E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.