Danzaora-vinática

11 Dicembre 2013

Rocio Molina, una delle più importanti danzatrici di flamenco di oggi, presenta per la prima volta in Italia, venerdì 13 dicembre, alle 21, al Teatro Cucinelli di Solomeo Danzaora-Vinática.

Performer dalle doti straordinarie, Rocio Molina come coreografa ha contribuito a creare una delle massime espressioni del flamenco contemporaneo, proponendo una forma del tutto evoluta del genere, ma allo stesso tempo assolutamente fedele alle sue origini. La sua carriera è costellata di premi. Nel 2010, a soli 26 anni d’età, ha avuto il privilegio di ricevere il più alto riconoscimento del mondo dell’arte, della cultura e della danza in Spagna, ovvero il Premio Nazionale di Danza, conferitole dal Ministero della Cultura per «il contributo apportato al rinnovamento del flamenco e per la forza e versatilità come interprete, capace di gestire con libertà e coraggio i più diversi registri».

Danzaora-Vinática è un recital molto particolare di flamenco che raccoglie l’esperienza e le suggestioni poetiche dei lavori precedenti dell’artista. Uno spettacolo che suggerisce la sua visione dell’universo danza, dove gli elementi di interrelazione sono costitutivi di un nuovo linguaggio che riassume il suo personale sguardo sull’arte coreutica. Un progetto aperto e in continua evoluzione attraverso il quale Rocio presenta le idee che nascono da ogni performance, in un lavoro di minuziosa scomposizione della tecnica acquisita negli anni, al fine di diventare sempre più consapevole dei suoi codici.

Nel cast anche Carmona Jose Angel (cantante e mandolino), Eduardo Trassierra (chitarra), José Manuel e Miguel Angel Ramos, (battimani e bussola).

Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita. E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.